chiudi
Viaggi

Porto: tutti i luoghi da non perdere nella capitale del nord del Portogallo

porto luoghi da non perdere

Porto: tutti i luoghi da non perdere nella capitale del nord del Portogallo. Un viaggio in una città ricca di fascino e grande cultura enogastronomica.

Porto: tutti i luoghi da non perdere nella capitale del nord del Portogallo

Porto è una città ricca di fascino, capace di conquistare fino dal primo momento grazie all’atmosfera magica che si respira percorrendo le sue vie, affacciandosi sul fiume, e passando per i suoi quartieri.

Una città piccola che si può girare facilmente a piedi in due giorni. A porto le temperature anche in estate sono fresche quindi vi consiglio di portarvi sempre dietro una giacca per coprire le spalle anche durante i mesi estivi. Dove la temperatura tra il giorno e la notte cambia di molti gradi.

La città si divide in due parti divise dal Fiume douro e dal Ponte Dom Luis I

Da una parte si trova la città con la stazione, i quartieri, le chiese e l’architettura più autentica degli azulejos. Dall’altra parte del ponte potete trovare la parte dedicata alla cultura enogastronomica , mercatini all’aperto, ottimi ristoranti e la funicolare, oltre ovviamente una vista spettacolare sulla città…

Camminare per le vie di porto vuol dire perdersi nella magia di una città legata alle tradizioni, dove si respira l’atmosfera di un tempo, dove ci si ritrova improvvisamente in luoghi fermi al passato. Gli antichi bar che sfornano  dolci portoghesi, con i signori seduti al tavolo che richiamano le abitudini quotidiane del posto. Le facciate che avvolgono e impreziosiscono di fascino le vie , le chiese così ricche di bellezza e autenticità, le porte le finestre dai colori accesi della Ribeira, le incredibili viste dalle terrazze panoramiche sulla città, e poi la quella più bella ed emozionante, che si può ammirare dalla parte più alta, dal ponte,  dove scorre veloce il treno….E ancora le sue cantine, il profumo del vino e della cucina locale.

 

 

 

Spend 2 days in Porto Portugal with my detailed Porto itinerary. Discover the best things to do in Porto, from exploring the Ribeira to visiting the famous Livraria Lello bookshop that inspired Harry Potter locations. This Porto weekend guide covers where to eat in Porto, Portugal travel tips, and includes a map of what to see in Porto, including the azulejo tiles of Igreja do Carmo. #porto #portugal #europetravel

 

Ecco tutti i luoghi più belli da non perdere in due tre giorni a Porto la capitale del nord del portogallo:

Ponte Dom Luis I

Costruito da uno degli allievi di Gustave Effeil, autore della famosa torre di Parigi. Il Ponte di ferro collega i due quartieri principali di Porto. Questo ponte su due piani dalla bellezza unica è attraversato nel piano più alto dal treno della nuova metro di Porto e dai pedoni, e nel piano più basso sempre dai pedoni, dalle macchine e dai tram.

Una passeggiata su questo ponte sia nella parte più alta che in quella più bassa è sicuramente la prima cosa da fare in un weekend a Porto. La vista sul fiume  Douro e sulla città sono davvero spettacolari!

 

Ribeira

Il quartiere della Ribeira è il quartiere più antico della città, dichiarato Patrimonio dell’Umanità Unesco. Un labirinto di stradine in salita e discesa , case basse colorate, panni stesi, botteghe artigianali, un insieme di fattori che rendono questo quartiere unico e caratteristico.

E poi godetevi lo spettacolo di Praca da Ribeira che si affaccia sulla splendida piazza con bar e ristoranti sul fiume.

Chiesa di San Francesco 

Il più importante monumento gotico Portoghese. ammirare la tecnica della talha dourada, l’intarsio in legno tutto dorato che è tipico di molte chiese barocche costruite in Portogallo nel corso del 1700. Tra le “chiese d’oro”, quella di San Francesco è una delle più belle  e caratteristiche d’Europa!

Related image

Igreja do Carmo

Questa è la famosissima chiesa con la facciata laterale ricoperta di azulejos, le decorazioni realizzate a mano che ritraggono scene di vita e del culto della vergine maria. Uno dei migliori esempi di architettura rococò di Porto.

Igreja do Carmo Church in Porto Portugal Blue and White Tiles Baroque

Livreria Lello

A pochi passi dalla Igreja do Carro, si trova la livreria lello, aperta nel XVII secolo è una delle librerie più antiche e belle del portogallo che unisce gotico e liberty insieme. Che deve anche la sua fama per il famoso Harry Potter che ha fatto tappa anche qui! Il costo per entrare è di 4 euro a persona.

#LaRepublica Librerie. Da Haarlem a Porto, scopriamole in viaggio Un'antica libreria dalla facciata in stile neogotico, le scaffalature infinite di legno scuro, vetrate e soffitti decorati. In bella mostra centinaia di libri, molti legati alla storia del Portogallo e alla tradizione vinicola. #portoconvention #lello #porto

Torre dos Clerigos

Sempre nei dintorni troviamo la Torre dos Clerigos che è uno dei simboli della città in stile barocco e dalla quale si può ammirare una splendida vista sulla città.

torre de los clérigos de oporto

La stazione sao bento

La stazione centrale di Porto, uno dei luoghi più visitati di Porto per la sua incredibile bellezza

La cattedrale 

La cattedrale ha un ingresso gratuito e permette di affacciarsi sul miradouro all’interno e godere anche qui di una meravigliosa vista sul fiume e sui tetti della città…

Le vie principali

Rua de santa caterina è la strada principale della città dove si affacciano i negozi più importanti e i palazzi di azulejos.

 Rua de Mercadores la parte più antica della città con stradine, scale, case colorate e popolari oltre negozi e botteghe della tradizione.

Rua de Flores, un insieme di palazzi barocchi, chiese e dimore borghesi.

Rua de Miguel Bombara è invece una via colma di gallerie d’arte, vetrerie, artigiani, caffè e boutique hotel.

Porto

Mercado do bolhao 

Vicino alla famosa Rua de Caterina, si trova imboccando la piccola Rua do Estêvão.  Un grande complesso architettonico grigio, dall’aspetto ordinario: il mercato do bolhão che è il più antico mercato di Porto e anche un mercato molto semplice e non propriamente curato che mantiene le tradizioni più antiche.

Image result for mercado do bolhao

Related image

Capela das Almas 

Situata al centro di Rua santa caterina, questa chiesa è un altro elemento caratterizzato e ricoperto dei famosi azulejos, dove in questo caso vengono rappresentate gli elementi delle  vite di san francesco e santa chiara.

Crociera sul Douro

Questa è una di quelle cose da fare a Porto: una crociera sul fiume con le tipiche imbarcazioni del posto. Avrete la possibilità con soli 15 euro di percorrere il fiume passando dai suoi ben 6 ponti, per una durata di 50 minuti.  Regalandovi ovviamente una vista incredibile e mozzafiato sulla città e sulla Ribeira.

Teleferico di Gaia

Questa funicolare si trova nella parte opposta alla Ribeira, un impianto per il turismo, che fa parte della riqualificazione del vecchio quartiere del porto e della città di Vila Nova de Gaia.
Intorno a questa attrazione, il turismo è molto sviluppato. grazie sopratutto ai  numerosi ristoranti e cantine vinicole presenti su questo lato della città.

Related image

Tour tra le cantine di Porto

Porto è la città dove si produce il famoso vino che porta il suo nome . Il famoso vino liquoroso legato alle sue origini perchè viene prodotto proprio nella regione del Douro, la vallata che si estende intorno al Fiume.

Viaggio in Portogallo / 2 - Porto - via Chiara, Machedavvero.it 04.06.2014 | Avete già visto le meraviglie di Porto? No? Venite con me...

Per questo la città gode delle migliori case vinicole. Tra cui troviamo:

Taylor’s una delle più belle e grani d’Europa.

Ramos Pinto, dove tutto sembra essersi fermato nel tempo.

Sandeman, il marchio più conosciuto grazie anche al suo iconico logo.

Graham’s, le cantine più antiche di Porto

Calem, una delle più famose e più visitate e la prima appena superato il ponte.

Questo sito vi parla delle cantine di Porto più nel dettaglio:

http://it.visitportoandnorth.travel/Porto-e-il-Nord/Visita/Artigos/Breve-Guida-alle-Cantine-di-Porto

Questa è invece la cantina dove ho fatto il mio percorso e che ho apprezzato particolarmente:

https://tour.calem.pt

As the name reveals, Port wine can be found at everywhere in Porto. Visit one of the many port houses, for example Calem, to find out how it's made and taste different kinds. . "Drinking the best wine in the world and having a bite of the most delicious food? Come explore and have a nice chat, the Porto's way!" - Hi,hi Guide Mara in Porto

 

Ecco invece altri indirizzi che sicuramente vi piaceranno dove s’ incontra il cibo ma anche uno stile di architettura più moderna e contemporanea, la street art….Questo è il steack’n shake di porto dove si possono mangiare ottimi hamburger. La facciata invece è perfetta per scattare delle bellissime foto.

Related image

Percorrendo la via principale, superato il Ponte Dom Luis I, che attraversa tutte le più famose case vinicole e ristoranti di Porto, troverete una vietta dove potete scorgere l’opera di Bordolo II. Per tutti gli amanti dello street art questo artista portoghese realizza in tantissime città del mondo queste bellissime opere pubbliche utilizzando materiali di scarto, e raccolta rifiuti della città, riciclandoli! Dopo aver mangiato e bevuto potete dunque fermarvi a fare una foto qui….

 

 

Daniela

Autore Daniela

Lascia una risposta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookie Policy - Informativa Adempiendo agli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, dall’articolo 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, numero 196, e dal provvedimento generale (doc. web n. 3118884) del Garante per la protezione dei dati personali, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014, registro dei provvedimenti n. 229 dell'8 maggio 2014 in materia di Cookie, si procede con l’informativa su tali temi. Cosa sono i Cookie? I cookie sono dei testi di piccole dimensioni che vengono istallati sul tuo computer o smartphone e tablet quando navighi sul web. I siti visitati inviano i cookie al browser utilizzato (ad esempio Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, Safari, Opera) che li memorizza e li ripropone agli stessi siti nel momento in cui li ri-visiterai. I cookie possono essere trasmessi al proprio browser anche da siti o da web server diversi, cioè da terze parti, ciò significa che mentre navighi uno specifico sito web possono essere presenti degli elementi provenienti da altri siti che hanno tali cookie come ad esempio immagini, suoni, mappe, link ad altre pagine. A seconda della tipologia di cookie e quindi dello scopo con il quale viene utilizzato, vengono memorizzati alcuni dati dell’utente, ad esempio per rendere più efficace l’utilizzo di un sito, per abilitare specifiche funzionalità, per monitorare le sessioni di visita. In particolar modo i cookie permettono di memorizzare le preferenze inserite, evitare di inserire più volte le stesse informazioni durante la navigazioni (come username e password), analizzare l’utilizzo dei servizi e dei contenuti forniti da un sito per ottimizzare l’esperienza di navigazione e i servizi offerti. Tipologie di Cookie I cookie vengono suddivisi in due macro-categorie: Cookie Tecnici, normalmente installati dal titolare o dal gestore del sito web, hanno lo scopo di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy). Per l’installazione dei Cookie Tecnici non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. I cookie tecnici si suddividono ulteriormente in: Cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web, permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o di autenticarsi per accedere ad aree riservate. Tali cookie non vengono memorizzati in modo persistente sul dispositivo utilizzato dall'utente e si disattivano automaticamente alla chiusura del browser. Il loro utilizzo è legato alla trasmissione di dati identificativi necessari per consentire una navigazione sicura ed efficiente sulle pagine. I cookie di sessione non permettono in alcun modo l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente. Cookie analytics, utilizzati per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito, in forma anonima e per ottenere sia un'analisi statistica delle pagine visualizzate sia dei comportamenti tenuti dagli utenti. Questa analisi anonima fornisce informazioni e suggerimenti per migliorare la qualità del sito e per rendere facilmente accessibili i contenuti che si dimostrano più ricercati e interessanti agli occhi degli utenti. I cookie analytics possono essere inviati sia dal sito, sia da domini di terze parti e non permettono in alcun modo l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente. I cookie analytics, se installati da terze parti (es. Google analytics), anche se raccolgono i dati in forma anonima, sono assimilati ai cookie di profilazione, come indicato dal Garante per la protezione dei dati personali. Cookie di funzionalità: assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso. Tali cookie permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Cookie di Profilazione, hanno lo scopo di creare i profili dell’utente e vengono utilizzati per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. Tali cookie sono particolarmente invasivi nella sfera privata dell’utente, per tale motivo la normativa europea ed italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi, potendo esprimere così il proprio consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″ . Cookie di terze parti Google Analytics Il Sito utilizza Google Analytics. Si tratta di un servizio di analisi web fornito da Google Inc. ("Google") che utilizza dei cookie che vengono depositati sul computer dell'utente per consentire analisi statistiche in forma aggregata in ordine all'utilizzo del sito web visitato. I Dati generati da Google Analytics sono conservati da Google così come indicato nella Informativa reperibile al seguente link. Per consultare l'informativa privacy della società Google Inc., titolare autonomo del trattamento dei dati relativi al servizio Google Analytics, si rinvia al sito Internet. Pulsanti e widget di social network I Social buttons sono quei particolari "pulsanti" presenti sul sito che raffigurano le icone di social network (esempio, Facebook e Twitter) e consentono agli utenti che stanno navigando di interagire con un "click" direttamente con le piattaforme social. Il sito incorpora pulsanti e widget di Facebook, Google e Twitter, che comportano l'installazione di cookie, anche profilanti, di detti Social. Nessuna informazione viene invece condivisa dal sito in cui il pulsante e widget è incorporato. Per maggiori informazioni, anche sulla disattivazione di tali cookie, si consiglia di consultare i seguenti link: Per Twitter (Twitter inc.) Policy Privacy Policy Cookie Per Facebook (Facebook inc.) Policy Cookie Per Google (Google inc.) Policy Privacy Policy Cookie Tipologie di cookie utilizzati nel nostro sito web Nel nostro sito web vengono utilizzati esclusivamente i cookie tecnici per il quale non è prevista la richiesta di consenso da parte degli utenti con l’unico scopo di garantire la normale navigazione e fruizione del sito web, per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito e per ottenere sia un'analisi statistica delle pagine visualizzate sia dei comportamenti tenuti dagli utenti. Come disabilitare i nostri cookie Potrai in qualsiasi momento disattivare autonomamente i cookie utilizzati dal nostro sito web. Generalmente la disattivazione varia dal browser che utilizzi. Sotto troverai le procedure per la disattivazione suddivise per browser: Internet Explorer 9.0+ Internet Explorer 8.0+ Internet Explorer 7.0+ Maggiori informazioni sulla disattivazione dei cookie per Microsoft Windows Explorerhttp://windows.microsoft.com/en-us/windows-vista/block-or-allow-cookies Firefox 2.0+, 3.0+, 4.0+ Maggiori informazioni sulla disattivazione dei cookie per Mozilla Firefox http://support.mozilla.org/en-US/kb/Enabling%20and%20disabling%20cookies Google Chrome Maggiori informazioni sulla disattivazione dei cookie per Google Chrome https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it Safari Bloccare l’installazione di nuovi cookie e rimuovere i cookie esistenti: Andare al menù Safari (icona in alto a destra del browser) e selezionare Preferenze Nella finestra a comparsa che si apre, selezionare l’icona Sicurezza (a forma di lucchetto) Sotto la voce "Accetta cookie", selezionare il pulsante "Mai" Maggiori informazioni sulla disattivazione dei cookie per Safari http://www.apple.com/legal/privacy/

Chiudi